COSTELLAZIONI QUANTICHE

Categoria: Costellazioni Quantiche, Metodo PsicoFiaba

Operatrice: Maria ROMANAZZI

Per osservare la tua vita da una prospettiva diversa. Per vedere cosa c’è davvero dietro le tue problematiche, ottenendo una chiave di lettura da elaborare per cambiare approccio ed evolvere nel tuo percorso di vita.

Recapito cellulare

+39 3204677166

Fiabe e Costellazioni Quantiche sono strumenti che permettono di osservare la propria vita da prospettive diverse. Nelle fiabe ritroviamo riti di iniziazione, rappresentazioni delle sempre attuali problematiche esistenziali (la paura, l’abbandono, la solitudine, la disobbedienza, il non essere amati o poco amati ecc.) e la loro soluzione nel linguaggio semplice e accessibile della fantasia. Negli incontri in cui si adotta il Metodo PsicoFiaba di Paola Biato si ha la possibilità di riscoprire le fiabe da una nuova prospettiva e, attraverso di esse, se stessi perché è un modo meraviglioso per riconnettersi al mondo immaginale e ritrovare la bellezza della narrazione condivisa, facendo anima: la PsicoFiaba (psiche = anima + fiaba = racconto) si ispira alla Psicomagia e agli Psicotarocchi di A.Jodorowsky, alla Psicologia Immaginale di J.Hillman e di S.Calloni Williams ed è un sistema simbolico di 23 carte che raffigurano gli archetipi fiabeschi (personaggi, luoghi, oggetti, alleati e antagonisti) con cui si può dare vita ai racconti dell’anima per l’anima, trasformando le nostre immagini interiori e trovando soluzioni.

Con le Costellazione Quantiche, tramite una particolare rappresentazione scenica, possiamo osservare cosa c’è davvero dietro le proprie problematiche, cosa limita o blocca nella propria vita, ottenendo una nuova chiave di lettura da elaborare per cambiare approccio ed evolvere nel proprio percorso di vita.

Il Costellatore, ascoltata in privato la tematica della persona, individua i ruoli da chiamare in campo scrivendoli in biglietti, chiusi dall’inizio alla fine della costellazione, e che verranno assegnati a delle persone presenti: nessun altro conosce la tematica e soprattutto nessuno conosce il ruolo con cui viene chiamato all’interno della costellazione tantomeno quello delle altre persone coinvolte.

Questa modalità permette ai partecipanti di agire in completa neutralità. I ruoli verranno svelati solo alla fine con le osservazioni fornite dal Costellatore sulla base della tematica affrontata: le costellazioni hanno un effetto esteso su tutti i partecipanti, non solo su chi porta la tematica ma anche sui rappresentanti di un ruolo e su chi assiste da spettatore alla costellazione. 

A CURA DI: Maria Romanazzi, Costellatrice Quantica certificata per costellazioni sia di gruppo che individuali (Accademia di Formazione Costellazioni Quantiche di Mariella Calcagno e Dario Nencini); Achillea Custode di Fiabe e Fiabe Costellanti; Metodo PsicoFiaba di Paola Biato; ThetaHealing DNA BASE; Reiki 2° Livello.